Mag 23, 2013
146 Views
0 0

ITA MINEX 2013: Marina Militare impegnata nella principale esercitazione contromisure mine a livello nazionale. Obiettivo: protezione portuale da minaccia terroristica

Written by

È attualmente in corso, e si protrarrà fino al prossimo 28 maggio, l’esercitazione ITA-MINEX 2013 della Marina Militare. Si tratta della principale esercitazione di contromisure mine nazionale, il cui obiettivo è quello di sviluppare l’addestramento, la sperimentazione e l’impiego dei mezzi in dotazione alle varie componenti del Comando delle Forze di dragaggio.

Il ruolo duale delle unità cacciamine si pone all’avanguardia in un contesto particolarmente importante quale la protezione portuale da minaccia di tipo terroristico, sia lungo le vie di accesso ai porti che nelle acque interne e costiere.

A questa edizione partecipano 10 nazioni, NATO e non, oltre l’Italia: Emirati Arabi Uniti, Algeria, Slovenia, Croazia, Francia, Grecia, Olanda, Turchia e Gran Bretagna.

L’ITA MINEX ha anche lo scopo di promuovere l’interazione dei mezzi in dotazione alle diverse componenti dello strumento aeronavale nazionale con le apparecchiature/sensori di altri Enti/Istituti normalmente impiegati in altri settori, in particolare con l’Istituto Idrografico della MMI, la brigata marina San Marco, i reparti aerei della MMI, il gruppo operativo subacquei di COMSUBIN e lo STO-CMRE (Science and Tecnologie Organization – Center for Maritime Research and Experimentation) di La Spezia, quale ente NATO di riferimento in ambito di ricerche in ambiente marino.

Tutto ciò testimonia l’impegno della Forza Armata per la sicurezza e la difesa della collettività nazionale a sostegno delle principali attività commerciali e di rilevanza economico-sociale.

Fonte: Marina Militare

Foto: Marina Militare

Article Categories:
Forze Armate