Nrdc-Ita, concluso l’impegno logistico per la Eagle Meteor 2010

E’ finito ieri, con l’attracco dell’ultima nave, lo sforzo logistico del Nato Rapid Deployable Corps – Italy (Nrdc-Ita)  per l’esercitazione Eagle Meteor 2010. Il materiale partito da Solbiate Olona due mesi fa a sostegno dell’esercitazione che si è tenuta a Lecce dal 10 al 23 giugno scorsi sta facendo rientro.

L’attività di rischieramento era partita a metà maggio per consentire il dispiegamento di millecinquecento militari di Nrdc-Ita a oltre mille chilometri dalla base di Solbiate Olona.

Si trattava in tutto di spostare 170 container, 120 mezzi, oltre 300 tende e 2 cucine da campo con una capacità di 500 razioni: lo strumento di supporto logistico, grazie anche all’integrazione con la  logistica dell’Esercito Italiano e all’utilizzo di vari tipi di vettori, si è dimostrato all’altezza di svolgere un’attività così complessa quale il trasferimento di un comando del livello di corpo d’armata.

Superata definitivamente questa prova, ora Nrdc-Ita proseguirà il proprio addestramento per il semestre di comando terrestre nella Nato Response Force affrontando la prossima esercitazione Noble Light 2010, in ottobre, e concludendo la preparazione in dicembre, con l’esercitazione Steadfast Juno 2010.

Articoli correlati:

Eagle Meteor 2010, managing the transition (28 giugno 2010)

Nrdc-Ita, uomini e donne esercitati per affrontare ogni minaccia per la prossima Nrf 16 (25 maggio 2010)

Nrdc-Ita si prepara a guidare la componente terrestre di Nrf 16 e riceve la visita del generale Bouchard (26 marzo 2010)

Nrdc-Ita: un 2010 di esercitazioni per il prossimo turno di comando nella Nrf (16 febbraio 2010)

Fonte: Nrdc-Ita, smE

Foto: Nrdc-Ita