Mag 14, 2011
148 Views
0 0

Salone Internazionale del Libro, continuano le iniziative allo stand della Difesa

Written by

Continuano le iniziative della Difesa al Salone Internazionale del Libro di Torino.

Dopo la visita inaugurale allo stand nel padiglione OVAL nel giorno di apertura, giovedì 12 maggio, del sottosegretario alla Difesa, onorevole Guido Crosetto, e del ministro per i beni e le attività culturali, Giancarlo Galan, anche il Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Biagio Abrate, si è recato presso lo stand della Difesa venerdì 13 assistendo alla presentazione del libro Ring Road, diario di sei mesi di missione in Afghanistan della brigata alpina Taurinense dall’aprile al dicembre 2010, curato dal maggiore Mario Renna e con immagini della fotografa Valentina Bosio.

Con l’occasione il generale Abrate ha anche dialogato con il generale Carmine Masiello, comandante del Contingente italiano in Afghanistan collegato in video-conferenza con lo stand, e, con riferimento al 150esimo dell’Unità d’Italia, ha affermato che “la partecipazione della Difesa al Salone assume quest’anno un alto valore simbolico che va ben oltre quello letterario dei testi che vengono presentati”.

Se la prima giornata espositiva ha messo in luce l’attività della Sanità militare con il libro di Valentina Mari, Il rischio, e il rapporto tra Forze Armate e ambiente, grazie al libro Il comprensorio di Nettuno, il contributo della Difesa al rispetto dell’ambiente di Francesco Palmas, nella seconda giornata, oltre all’aspetto operativo presentato in Ring Road, si è mostrato anche il lato storico dell’attività delle nostre Forze Armate con un libro sul ruolo svolto dall’Esercito in contrapposizione al brigantaggio scritto dalla professoressa Maria Grazia Greco e intitolato  Il ruolo e la funzione dell’esercito nella lotta al brigantaggio (1860- 1868).

Alla presentazione hanno partecipato il capo dell’Ufficio Storico dell’Esercito, colonnello Antonino Zarcone, il professor Aldo Alessandro Mola, docente di storia contemporanea all’Università statale di Milano e il generale in pensione Oreste Bovio già capo dell’Ufficio Storico dello stato maggiore dell’Esercito.

Nel pomeriggio di ieri è stato poi presentato il volume edito dall’Esercito La dimensione internazionale dell’Esercito Italiano a cura di Pietro Batacchi. Il pubblico era composto principalmente dagli studenti dell’I.T.I.S. Avogadro di Torino e la presentazione del libro è stata a cura del generale Marco Ciampini, direttore della Rivista Militare. La presentazione è stata inoltre un momento di dialogo con il contingente militare italiano in Libano, dal momento che il generale Gualtiero De Cicco, comandante del contingente italiano in Libano, era collegato in videoconferenza con lo stand della Difesa.

Il programma di oggi sabato 14 maggio, terza giornata espositiva, è così formulato:

11.30 Convegno Donne e uomini nelle Forze Armate: quando le pari opportunità indossano le stellette, con gli interventi di Chiara Volpato (professore ordinario di Psicologia Sociale presso l’Università di Milano – Bicocca), Silvia Mari (ricercatrice presso l’Università di Milano – Bicocca), Luisa Del Turco (autrice del rapporto “Donne, pace e sicurezza. A dieci anni dalla risoluzione 325, una prospettiva italiana) e Anna Maria Isastia (Professore di Storia Contemporanea presso l’Università di Roma – La Sapienza). Modera la giornalista Giulia De Cataldo di Radio Rai.

15.30 Presentazione del volume edito dall’Aeronautica Militare Gli artigli delle aquile – L’armamento aereo in Italia durante la Grande Guerra. Intervengono il generale di Brigata Martino Basilio e il Colonnello Antonino Zarcone.

17.00 Presentazione/incontro sulle riviste edite dalle Forze Armate italiane. All’incontro, curato dal Colonnello Valter Cassar, Capo Sezione Mezzi di Informazione dello Stato Maggiore della Difesa, parteciperanno i Direttori responsabili delle riviste militari. Da quest’anno quasi tutte le riviste avranno una versione online per ampliare il numero dei lettori e dei curiosi.

19.00 Presentazione del libro Notizie dai teatri operativi a cura del Tenente Colonnello Roberto Lanni, del Capitano di Corvetta Francesco Pagnotta e della Dott.ssa Monica Mazza, redatto secondo una collaborazione tra l’Institute for Global Studies e lo Stato Maggiore della Difesa. Il libro (prefazione del Generale Biagio Abrate, Capo di Stato Maggiore della Difesa) parla delle missioni militari in atto e delle crisi che hanno portato all’impiego dei contingenti militari. Al libro hanno collaborato il Generale di Corpo d’Armata Marco Bertolini, il Generale di Brigata Marco Spagnoli e il Colonnello Gerardo Restaino.

Articolo correlato:

La Difesa al Salone del Libro di Torino nel 150esimo dell’Unità d’Italia (12 maggio 2011)

Fonte: stato maggiore Difesa

Foto: stato maggiore Difesa

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate · Kosovo · Libano