Ott 11, 2012
64 Views
0 0

Afghanistan, RC-W ISAF: è in corso il programma di interventi CIMIC per il prossimo anno

Written by

È in via di definizione in questi giorni il programma 2013 di interventi a sostegno dello sviluppo delle autorità e comunità locali, nell’area di responsabilità italiana dell’Afghanistan occidentale, finanziati con fondi del ministero della Difesa.

Nel 2012 sono stati avviati 40 progetti per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro, tutti interventi che si concluderanno nel marzo 2013, si apprende dal Regional Command-West di ISAF, attualmente su base brigata Taurinense al comando del generale Dario Ranieri.

Recentemente è stata inaugurata la scuola pubblica di Kusk-i-Bad-i-Sabah, in provincia di Herat, realizzata dal CIMIC Detachment del Provincial Reconstruction Team (PRT), ovvero l’unità del contingente italiano che assiste le autorità afgane nel processo di sviluppo e transizione della provincia.

L’opera ha un valore complessivo di 115mila euro, è costituita da otto aule completamente equipaggiate di banchi, cattedre e lavagne e permetterà a oltre 300 bambine e bambini del villaggio di frequentare le classi primarie e medie inferiori.

L’impegno a sostegno dell’istruzione in Afghanistan, dove il 45% della popolazione ha un’età inferiore ai 15 anni, è una delle priorità del PRT-CIMIC Detachment, che dal 2005 ha realizzato infrastrutture di base e altri progetti per un valore complessivo di 8,4 milioni di euro, ricevendo un attestato formale di merito da parte del ministro dell’Istruzione di Kabul in occasione della Giornata dell’insegnante tenutasi lo scorso 3 ottobre a Herat.

Sempre nella provincia di Herat il contingente italiano ha realizzato un importante progetto infrastrutturale che ha consentito, con un investimento di 70mila euro, di rafforzare gli argini del torrente nei pressi del villaggio di Gol Vafa con undici gabbioni di contenimento posati nell’alveo del corso d’acqua per proteggere l’abitato da eventuali alluvioni e preservare importanti porzioni di terreno fertile dall’erosione della corrente.

Il PRT-CIMIC Detachment è l’unità del contingente italiano guidata dal colonnello Aldo Costigliolo e costituita da elementi del 1° reggimento artiglieria da montagna di Fossano e del CIMIC Group South, un reparto multinazionale specializzato nella cooperazione civile e militare con sede a Motta di Livenza. È l’unità gestisce una serie di progetti di sviluppo a favore delle autorità e comunità locali finanziati con fondi del ministero della Difesa.

Articoli correlati:

L’RC-W ISAF in Paola Casoli il Blog

Il CIMIC in Afghanistan in Paola Casoli il Blog

Fonte: RC-W ISAF

Foto: RC-W ISAF

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate