Giu 14, 2013
37 Views
0 0

Afghanistan, RC-W ISAF: a Shindand l’op Gordian Knot promuove la presenza della base aerea

Written by

È un’area di importanza strategica, quella di Shindand, e ciò è sottolineato proprio dal nome dell’operazione condotta nei giorni scorsi, Gordian Knot, nodo gordiano. La distribuzione di oltre 100 pacchi di viveri e un ingente quantitativo di abiti per bambini nel distretto di Shindand, che avuto luogo nel corso dell’operazione condotta congiuntamente da militari ISAF della Transition Support Unit Center (TSU-C) e da afgani dell’ANA (Afghan National Army) e della polizia, aveva come obiettivo il rafforzare e migliorare i rapporti con i distretti più vicini alla base aerea.

L’operazione è stata condotta nei giorni scorsi, fa sapere il Regional Command-West (RC-W) su base brigata Julia al comando del generale Ignazio Gamba, in stretta collaborazione con un plotone dell’ANA (Afghan National Army) e con le forze di polizia afgana.

Nel corso dell’operazione Gordian Knot, il colonnello Stefano Mega, comandante della TSU-C di stanza a Shindand, ha incontrato in una shura, tradizionale riunione tra gli anziani e i capi villaggio, il Mullah Lal Mohammad, amministratore di un distretto con una popolazione di circa 45mila abitanti che si estende su quasi 10mila chilometri quadrati nell’area di confine tra il distretto di Shindand e quello di Herat, e quindi importante crocevia per le comunicazioni lungo l’importante Ring Road.

L’attività è stata condotta in sicurezza grazie all’impiego di un velivolo a pilotaggio remoto del Task Group Astore della Joint Air Task Force, che ha vegliato dall’alto sul dispiegamento delle forze per tutta la durata dell’attività, di personale proveniente dal 2° reggimento genio guastatori di Trento a bordo dei moderni veicoli Freccia e dalle forze di sicurezza afgane.

La TSU-C è l’unità di manovra su base 7° reggimento alpini di Belluno che opera per supportare le autorità afgane nel loro compito di garantire sicurezza, sviluppo e governabilità a favore della popolazione locale in quelle aree ove la presenza di strutture governative legalmente riconosciute è ancora insufficiente.

Articoli correlati:

La Transition Support Unit-Center (TSU-C) in Paola Casoli il Blog

La Ring Road afgana in Paola Casoli il Blog


Fonte: RC-W ISAF

Foto: RC-W ISAF

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate