Ott 17, 2013
77 Views
0 0

Afghanistan, RC-W ISAF: i Carabinieri del PAT inaugurano sala di foto-riproduzione al Regional Training Center di Herat

Written by

Nei giorni scorsi presso la scuola di polizia afgana, il Regional Training Center di Herat, è stata inaugurata una sala di foto- riproduzione con la collaborazione dei Carabinieri del Police Advisor Team (PAT).

Il progetto, voluto dai vertici della polizia locale, è stato realizzato e finanziato, con fondi del ministero della Difesa italiano, dal Provincial Reconstruction Team (PRT) del Regional Command West (RC-W) di ISAF, il comando multinazionale a guida italiana su base brigata meccanizzata Aosta.

La sala è stata realizzata con l’allestimento di proiettori, rilegatrici e fotocopiatrici, rifornite di toner per un anno, che saranno utilizzati per migliorare misure e tecniche d’insegnamento a favore della polizia afgana, attività che rientra nel più ampio contesto del processo di transizione della missione ISAF a supporto del popolo afgano.

La cerimonia d’inaugurazione ha visto partecipare il comandante provinciale dell’Afghan National Police (ANP), colonnello Allah Noor Moamhammandi, il colonnello Vincenzo Grasso, comandante del PRT, e il comandante del Police Advisor Team (PAT), tenente colonnello Salvatore Demontis.

Il colonnello Moamhammandi, rivolgendosi ai due comandanti italiani presenti, ha dichiarato: “Insieme siamo riusciti a portare a termine questo importante progetto e così, assieme, concluderemo gli altri. Da oggi i nostri mille allievi potranno usufruire di queste tecnologie che aumenteranno la qualità del nostro addestramento”.

Il giorno precedente i Carabinieri in forza all’RC-W di Herat avevano donato all’orfanotrofio femminile della città giocattoli inviati dall’associazione onlus Regina Elena e raccolti nelle scuole di Mirandola e Carpi, in provincia di Modena.

In Afghanistan i Carabinieri sono presenti con gli assetti Police Advisor Team, basati su tre team composti dai Carabinieri provenienti dal 1° reggimento carabinieri paracadutisti Tuscania, dal 7° reggimento Trentino Alto-Adige e dal 13° reggimento Friuli Venezia Giulia.

La loro missione consiste nell’attività di advising a favore del comando regionale e provinciale dell’Afghan Uniform Police di Herat e nei confronti del comando provinciale dell’Afghan Uniform Police di Farah.

L’attività del PAT è mutata notevolmente nel tempo con il formale passaggio di compiti al termine dell’anno 2012, da istruttori in prima linea per la formazione diretta delle forze di polizia locale al ruolo di formatori degli istruttori di polizia afgani, conosciuta come attività di advising, unitamente al compito di verificare il mantenimento degli standard di insegnamento trasmessi in questo anno.

I corsi specialistici svolti sono quelli di body guard, close protection, map reading, check point e di aggiornamento.

Articoli correlati:

Il PAT dell’RC-W ISAF in Paola Casoli il Blog

Il processo di transizione di ISAF in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: RC- W ISAF

Article Categories:
Afghanistan