Gen 29, 2014
29 Views
0 0

KFOR, Kosovo: il COMKFOR, gen Salvatore Farina, incontra il CaSMD della Serbia, gen Ljubisa Dikovic

Written by

Il comandante della missione NATO Kosovo Force (COMKFOR), generale Salvatore Farina, ha ricevuto il 29 gennaio, nel quartier generale multinazionale Film City, il Capo di stato maggiore della Difesa (CaSMD) della Serbia, generale Ljubisa Dikovic.

Nel corso del loro incontro i due generali hanno discusso della situazione nei Balcani e del Kosovo, ponendo particolare attenzione all’area nord del Kosovo e all’importanza della cooperazione finalizzata all’incremento della sicurezza nella regione.

Il generale Farina ha sottolineato il miglioramento nel settore della sicurezza dopo l’accordo tra Pristina e Belgrado, sottoscritto dalle parti il 15 aprile dello scorso anno, e ha confermato il continuo sforzo della missione NATO in Kosovo a supporto della pace, della cooperazione e del progresso su tutto il territorio.

Il comandante di KFOR ha poi rimarcato l’importanza della cooperazione tra KFOR e le Forze Armate Serbe nell’attività di pattugliamento lungo la linea di demarcazione amministrativa tra Kosovo e Serbia.

Il meeting rientra in una più ampia agenda di appuntamenti programmati con i rappresentati delle forze armate dei paesi vicini.

Il generale Farina, infatti, a quasi cinque mesi dall’inizio del suo mandato quale comandante della Kosovo Force, è già stato a Belgrado, Tirana, Skopje e Podgorica dove ha incontrato i rispettivi Capi di stato maggiore della Difesa di Serbia, Albania, FYROM e Montenegro.

Al termine del loro colloquio, nell’evidenziare reciprocamente i proficui risultati finora raggiunti, il generale Farina e il generale Dikovic si sono recati al monastero di Decani, tutt’ora posto sotto la protezione delle truppe KFOR, nel settore di competenza del Multinational Battle Group West a comando italiano.

Articoli correlati:

KFOR in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: KFOR PAO

Article Categories:
Forze Armate · Kosovo