Dic 8, 2015
63 Views
0 0

KFOR, MNBG-W: tre defibrillatori alla Croce Rossa da parte dell’ACISMOM

Written by

CIMIC, ACISMOM e croce rossa di Peja-PecIl contingente italiano effettivo alla Kosovo Force (KFOR) ha consegnato, nei primi giorni di dicembre, tre defibrillatori in diverse sedi della Croce Rossa nell’ovest del Kosovo, area di responsabilità del Multinational Battle Group West (MNBG-W) di KFOR.

I dispositivi sono stati donati dal Corpo Militare dell’Associazione Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta (ACISMOM), evento organizzato dalla cooperazione civile-militare (CIMIC) del contingente italiano.

La delegazione ACISMOM, guidata dal comandante, colonnello Mario Fine, ha trascorso in Kosovo una settimana insieme al contingente italiano curando anche l’organizzazione di un seminario informativo sulle tecniche di primo soccorso e sull’utilizzo dei dispositivi salva vita. Dal corso hanno tratto beneficio circa 40 volontari appartenenti alle sedi della Croce Rossa di Prizren, Pec/Peja e Dacovika/Giakova.

Consegna degli attestati di frequenzaNel corso della loro permanenza in Kosovo, il personale ACISMOM, ha inoltre consegnato, insieme ai militari del contingente italiano, materiale sportivo alla squadra femminile di calcio della città di Pec/Peja, nell’ambito di un’iniziativa denominata “Stop War… Play Football”.

L’Associazione dei Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta, fondata nel 1877, è un Corpo Speciale Ausiliario dell’Esercito Italiano impegnato nel campo assistenziale.

Articoli correlati:

ACISMOM in Paola Casoli il Blog

Il CIMIC in KFOR in Paola Casoli il Blog

Il MNBG-W in Paola Casoli il Blog

KFOR in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: MNBG-W KFOR

Donazione di materiale sportivo.

La delegazione dell'ACISMOM dona i defibrillatori

Article Tags:
· · · · · ·
Article Categories:
Forze Armate · Kosovo