Afghanistan, RC-W ISAF: la Julia festeggia 15° anniversario della Multinational Land Force. Auguri dal comandante di UNIFIL gen Serra

Ieri, 18 aprile, il personale italiano, sloveno e ungherese inserito nel Regional Command-West (RC-W) di Herat, il comando di ISAF nell’Afghanistan occidentale su base brigata Julia al comando del generale Ignazio Gamba, ha festeggiato il 15° anniversario della costituzione della Multinational Land Force (MLF), l’ unità multinazionale di cui la Julia costituisce la struttura portante.

Esattamente quindici anni fa, era infatti il 18 aprile del 1998, i ministri della Difesa di Italia, Slovenia e Ungheria si riunirono a Udine per firmare il memorandum of understanding che prevedeva la costituzione di una forza terrestre trinazionale a livello di brigata, di cui la Julia avrebbe assunto la guida.

Negli anni a seguire, la brigata friulana è stata potenziata in termini di personale e di unità dipendenti per poter assolvere al meglio i propri compiti in ambito internazionale. Il 10 settembre 2001, infine, con l’arrivo di ufficiali e sottufficiali sloveni e ungheresi, la Julia ha assunto definitivamente la sua configurazione trinazionale di Multinational Land Force.

La MLF è una formazione multinazionale italo-sloveno-ungherese a livello brigata che riceve disposizioni da un Comitato politico-militare trinazionale e può essere impiegata da NATO, ONU, UE e OSCE.

Costituita sull’intelaiatura della brigata alpina Julia, è integrata da un battaglione più supporti fornito da ciascuna delle altre due nazioni, non permanentemente assegnati ma pronti su chiamata.

Dalla sua costituzione, la Julia/MLF è stata impiegata in Kosovo nell’ambito delle operazioni Joint Guardian (2003) e Joint Enterprise (2005), nonché due volte in Afghanistan nell’ambito della missione ISAF (2008 e 2010).

Nel corso del 2007 la MLF è stata validata quale primo European Battle Group messo a disposizione dell’Unione Europea per eventuali interventi in situazioni di crisi.

Dal 24 marzo scorso, sempre in configurazione MLF, la Julia con due unità di manovra a livello reggimento (7° e 8° alpini), unitamente ad assetti di altri suoi reparti, ha assunto per la terza volta la guida dell’RC-W di Herat, nell’ovest dell’Afghanistan, nell’ambito della missione ISAF.

Nell’occasione sono giunti anche gli auguri del comandante della missione UNIFIL in Libano, il generale Paolo Serra, già comandante della Julia/MLF in teatro afgano nel periodo ottobre 2008 – aprile 2009.

Articoli correlati:

La MLF e la brigata Julia in Paola Casoli il Blog

L’RC-W ISAF in Paola Casoli il Blog

Fonte: RC-W ISAF

Foto: RC-W ISAF