Apr 17, 2013
25 Views
0 0

Afghanistan, RC-W ISAF: il COMCOI gen Bertolini conclude la sua visita, ok transition ma ora non abbassare la guardia

Written by

Si è conclusa oggi 17 aprile, a Herat, la visita del Comandante del Comando Operativo di vertice Interforze (COMCOI), generale Marco Bertolini, presso il contingente militare italiano del Regional Command-West (RC-W) di ISAF a Camp Arena.

All’arrivo a Herat, il generale Bertolini, accompagnato dal generale Ignazio Gamba, dallo scorso 24 marzo a capo dell’RC-W su base brigata alpina Julia, ha voluto incontrare subito i due militari rimasti feriti lo scorso 14 aprile e rientrati ieri in Italia.

Successivamente, l’alto ufficiale è stato aggiornato sulla situazione relativa alle operazioni condotte in partnership con le forze di sicurezza afgane nonché sui progetti di assistenza realizzati e di futura attuazione da parte del Provincial Reconstruction Team (PRT), l’unità italiana che fornisce assistenza alle istituzioni della provincia di Herat per la realizzazione dei piani di sviluppo locale.

Durante la visita, durata tre giorni, il generale Bertolini ha potuto inoltre visitare le basi di Shindand, Farah e il suo avamposto Bala Boluk, dove operano le unità di manovra del contingente italiano costituite, rispettivamente, la prima su base 7° e l’altra su base 8° reggimento alpini, ringraziandoli per la qualità del lavoro svolto a sostegno del processo di transizione nella regione ovest dell’Afghanistan ed esortandoli a non abbassare la guardia in questo delicato periodo.

Prima di rientrare in Italia, infine, il COMCOI ha voluto incontrare il personale impiegato presso la base di Camp Arena, sede dell’RC-W.

Articoli correlati:

L’RC-W ISAF in Paola Caosli il Blog

Il processo di transizione di ISAF (transition, inteqal) in Paola Casoli il Blog

Il COMCOI generale Marco Bertolini in Paola Casoli il Blog

Il PRT e i suoi progetti nell’Afghanistan occidentale in Paola Casoli il Blog

Fonte: RC- W ISAF

Foto: RC- W ISAF

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate