Gen 3, 2012
41 Views
0 0

Il generale Serra al comando di Unifil, ministri Di Paola e Terzi: conferma della centralità politica e strategica dell’Italia

Written by

“La nomina di Serra – affermano i ministri Giulio Terzi, Esteri, e Giampaolo Di Paola, Difesa – è una significativa conferma della centralità politica e strategica del ruolo attivo svolto dall’Italia per promuovere la stabilità e la sicurezza dell’area mediterranea e mediorientale, le cui dinamiche sono di fondamentale incidenza sulla sicurezza internazionale”.

Si conclude così la nota del ministero degli Affari Esteri sulla nomina del generale Paolo Serra a comandante della missione Onu in Libano Unifil, decisa dal Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon.

Il predecessore italiano di Serra è stato il generale Claudio Graziano, che ha comandato Unifil dal 2007 al 2010 per poi diventare Capo di Gabinetto dell’allora ministro della Difesa Ignazio La Russa. Lo stesso ministro che nell’ottobre 2011 lo ha poi nominato Capo di stato maggiore dell’Esercito italiano, carica che il generale Graziano attualmente ricopre nel governo Monti.

Il generale Paolo Serra, alpino, ha comandato la brigata alpina Julia in Afghanistan tra il 2008 e il 2009, immediatamente prima di ricoprire l’incarico di Capo di stato maggiore del Nato Rapid Deployable Corps – Italy (NRDC-ITA) di Solbiate Olona, allora comandato dal generale Gian Marco Chiarini.

Articoli correlati:

Il generale Paolo Serra in Paola Casoli il Blog

Nrdc-Ita, avvicendamento Capo di stato maggiore: Satta lascia a Serra e va in Kosovo come vicecomandante Kfor (26 maggio 2009)

Herat, Afghanistan: sarà la Julia a dare il cambio alla Friuli in ottobre (25 giugno 2008)

Unifil in Paola Casoli il Blog

Fonte: ministero degli Affari Esteri, Ansa

Foto: Museo degli Alpini di Darfo

Article Categories:
Forze Armate · Libano